Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie
Proposte di Lettura
Sezione dedicata alla scoperta di vecchi e nuovi autori


 
LACCI-DOMENICO STARNONE
 
Vanda e Aldo sono una coppia sull' orlo di una crisi amorosa. Dal loro matrimonio nacquero due figli, Sandro e Anna. Il romanzo, grazie ad  una scrittura scorrevole e travolgente riesce a catturare l'attenzione del lettore e ad immergerlo in alcune tematiche odierne come: le difficoltà fra moglie e marito, la crescita dei figli, le relazioni extraconiugali, il perdono, le gelosie fra fratello e sorella, la capacità di saper ascoltare l'altro. 
Lo scrittore termina il racconto con un sorprendente finale che vi consigliamo di leggere. 

 
Disponibile per il prestito!



 

TRE GOCCE D'ACQUA - VALENTINA D'URBANO
 
Al suo settimo romanzo, Valentina D'Urbano si conferma un talento purissimo e plastico, capace di calare i suoi personaggi in un'attualità complessa e contraddittoria, di indagare la fragilità e la resilienza dei corpi e l'invincibilità di certi legami, talmente speciali e clandestini da sfuggire a ogni definizione. Come quello tra Celeste e Nadir, che per la lingua italiana non sono niente, eppure in questa storia sono tutto.
 
   La vita intera a cercare di stare al passo, di afferrare quei due che amavo e che continuamente mi sfuggivano
Celeste e Nadir non sono fratelli, non sono nemmeno parenti, non hanno una goccia di sangue in comune, eppure sono i due punti estremi di un'equazione che li lega indissolubilmente. A tenerli uniti è Pietro, fratello dell'una da parte di padre e dell'altro da parte di madre. Pietro, più grande di loro di quasi dieci anni, si divide tra le due famiglie ed entrambi i fratellini stravedono per lui. Celeste è con lui quando cade per la prima volta e, con un innocuo saltello dallo scivolo, si frattura un piede. Pochi mesi dopo è la volta di due dita, e poi di un polso. A otto anni scopre così di avere una rara malattia genetica che rende le sue ossa fragili come vetro: un piccolo urto, uno spigolo, persino un abbraccio troppo stretto sono sufficienti a spezzarla. Ma a sconvolgere la sua infanzia sta per arrivare una seconda calamità: l'incontro con Nadir, il fratello di suo fratello, che finora per lei è stato solo un nome, uno sconosciuto. Nadir è brutto, ruvido, indomabile, ha durezze che sembrano fatte apposta per ferirla. Tra i due bambini si scatena una gelosia feroce, una gara selvaggia per conquistare l'amore del fratello, che preso com'è dai suoi studi e dalla politica riserva loro un affetto distratto. Celeste capisce subito che Nadir è una minaccia, ma non può immaginare che quell'ostilità, crescendo, si trasformerà in una strana forma di attrazione e dipendenza reciproca, un legame vischioso e inconfessabile che dominerà le loro vite per i venticinque anni successivi. E quando Pietro, il loro primo amore, l'asse attorno a cui le loro vite continuano a ruotare, parte per uno dei suoi viaggi in Siria e scompare, la precaria architettura del loro rapporto rischia di crollare una volta per tutte.

 


PAROLE SALVATE - FILIPPO D'ANDREA
 

Il nuovo libro del Prof. Filippo D'Andrea, professore di Filosofia e Storia, e Teologia.
Un libro che fa della "parola salvata", rimasta impressa, il punto di partenza di un itinerario essenziale di riflessione e di fede, che racchiude in sé ventidue dei numerosi interventi in cui l'autore esprime il suo pensiero in occasione di conferenze e recensioni.
Proprio l'autore scrive:
"I libri sono parole che portano esperienza, riflessione, vita e quindi costituiscono in sé un deposito da salvare sempre. Dunque, parole salvate come vita salvata, l'umano salvato".
 




ADOLESCENZA SENILE
"Dalla finestra vola il mio timido abbraccio al mondo". In "adolescenza senile" confluiscono poesie e versi appartenenti alla giovinezza dell'autore, scritte nell'intervallo fra i 14 e i 17 anni. Giovanni Mazzei, Lamezia Terme 1989.

 
 
QUELLA NOTTE SONO IO - GIOVANNI FLORIS

"La memoria è un animale strano. Passi una vita a cercare di domarla, a convincerti che ci sei riuscito, e poi basta un attimo per renderti conto che sei solo un illuso. Per Stefano quell’attimo arriva insieme a un telegramma che lo porta indietro di ventisette anni, alla notte che lo ha reso l’uomo che è: una convocazione, di questo si tratta, un appuntamento con il passato che non può più rimandare. Insieme a lui al casale, in quel tranquillo weekend estivo, ci sono loro, gli amici del liceo, ed è dalla maturità che non si vedono: Margherita, che come lui – lo capisce dalla luce nel suo sguardo – non si è perdonata, Silvia e Lucio, che invece si sono perdonati tutto, e poi Germano, che di quel gesto assurdo, forse, non ha ancora capito nulla. A riunirli è stata la madre di Mirko, il ragazzo troppo diverso da loro che in quella maledetta gita hanno trasformato prima in vittima e poi in nodo irrisolto di giganteschi sensi di colpa. Ma è subito chiaro che il pomeriggio sarà più lungo del previsto, perché, come su un palcoscenico, sfilano davanti ai loro occhi spaesati i protagonisti di quei giorni, in un processo finalmente in grado di mettere a nudo una verità che nessuno degli imputati ha mai immaginato. Giovanni Floris raccoglie le domande che ci pongono i troppi casi di violenza tra i giovanissimi e ne fa un romanzo sulla responsabilità che abbiamo nei confronti del nostro futuro. Perché non esistono vittime e carnefici se sappiamo riconoscere il diritto di essere tutti diversi.


ANIME NERE - GIOACCHINO CRIACO


"Un noir mozzafiato, esploso dal ventre della Locride, gravido di segreti malcelati. Anime nere traccia la parabola esistenziale di tre giovani figli dell'Aspromonte che, bramosi di conquistare una vita diversa da quella ricevuta in dote, intraprendono un cammino fuori dalle regole. Danno e subiscono violenza, in un crescendo febbrile che dilagherà sempre più lontano: dal nord Italia all'Europa. I personaggi, Luciano, Luigi e la voce narrante, percorrono sino in fondo il sentiero di sangue da loro stessi tracciato. Sono contigui alla 'ndrangheta. E cattivi. Ma alla loro cattiveria hanno contribuito in tanti. La distinzione fra il bene e il male è però netta, impietosa, anche se nella loro vita, oltre alla violenza e al dolore, c'è una realtà inaspettata, fatta di affetti, amore, arcaicità. E c'è il mondo modernissimo di Milano, dei traffici, della corruzione. Sulla loro strada incontrano trafficanti di droga, terroristi arabi, imprenditori, politici, in una commistione che riflette il volto impresentabile della Nazione." 

L'SOLA SOTTO IL MARE - ISABEL ALLENDE
 
Le eroine di Isabel Allende recano tutte il medesimo tratto dominante: la passione. Sono le passioni a scolpirne il destino. E Zarité Sedella, detta Tété, ultima incarnazione della donna come la vuole Isabel, non fa eccezione. 1770, Santo Domingo, ora Haiti. Tété ha nove anni quando il giovane francese Toulouse Valmorain la compra perché si occupi delle faccende di casa. Intorno, i campi di canna da zucchero, la calura sfibrante dell'isola, il lavoro degli schiavi. Tété impara presto com'è fatto quel mondo: la violenza dei padroni, l'ansia di libertà, i vincoli preziosi della solidarietà. Quando Valmorain si sposta nelle piantagioni della Louisiana, anche Tété deve seguirlo, ma ormai è cominciata la battaglia per la dignità, per il futuro, per l'affrancamento degli schiavi. È una battaglia lenta che si mescola al destarsi di amori e passioni, all'annodarsi di relazioni e alleanze, al muoversi febbrile dei personaggi più diversi - soldati e schiavi guerrieri, sacerdoti vudù e frati cattolici, matrone e cocottes, pirati e nobili decaduti, medici e oziosi bellimbusti. Contro il fondale animatissimo della storia, Zarité Sedella, soprannominata Tété, spicca bella e coraggiosa, battagliera e consapevole, un'eroina modernissima che arriva da lontano a rammentarci la fede nella libertà e la dignità delle passioni.
CALENDARIO EVENTI
Novembre 2021
DOM
LUN
MAR
MER
GIO
VEN
SAB
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
ACCADE IN CITTA'
ACCADE IN CITTA'
Il Sistema Bibliotecario Lametino cerca 100 volontari come lettori dell'Inferno di Dante
In sede di candidatura ogni aspirante avrà la possibilità di esprimere eventuali preferenze verso il canto o i versi che più di altri gradirebbe leggere.
 
 
Presentazione del libro L'altro prima di me
31 Mag 2021 PRESENTAZIONE DEL LIBRO: L'altro prima di me La gratitudine nel pensare per rimanere umani di Mons. Giuseppe Schillaci Vescovo di Lamezia Terme.
 
 
La promozione della lettura per il futuro delle biblioteche Calabresi
Incontro pubblico nel quale si discuterà della promozione e valorizzazione della lettura e delle biblioteche calabresi
 
 
La Favorita di Yorgos Lanthimos
Domenica 16 febbraio alle ore 18:00 sempre nell'Auditorium della Scuola media Pitagora di Lamezia Terme. La Favorita è un irresistibile affresco degli intrighi di corte da un punto di vista tutto femminile.
 
 
Proiezione I Passi dell'Amore Curinga
Proiezione del film I Passi dell'Amore regia di Adam Shankam (2002) tratto dal romanzo di Nicholas Sparks
 
 
Rassegna artistica Catàgeios
La Biblioteca Comunale Luis Scalese di Serrastretta presenta il secondo appuntamento espositivo della rassegna artistica Catàgeios. L'antro dell'artista - Le opere e i giorni (
 
 
Dialogo con Franco Fruci
La Bibilioteca comunale di Curinga ospita lo scrittore Franco Fruci.
 
 
Il sabato del villaggio
Seminario vescovile su Rita Levi-Montalcini: presentazione a cura di Carola Vai. La vita di Rita Levi-Montalcini: neurologa, accademica e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.
 
 
Presentazione di "Orizzonti Verticali" Di Tonino Spena
25 Gennaio 2020 ore 18:00 presso la sala consiliare del comune di Curinga (Viale M. Vincenzina Frijia,2)
 
 
Proiezione "La Donna Elettrica" a cura di UNA Associazione Culturale
Domenica 19 gennaio alle 18.00
 
 
terra senza pace
ricomincia il ciclo di incontri in collaborazione con l'associazione Chiostro e PaxChristi
 
 
GIORNATE LEOPARDIANE
IN OCCASIONE DEL BICENTENARIO DE L'INFINITO DI GIACOMO LEOPARDI -- LA CITTA' DI LAMEZIA TERME E LA CITTA' DI CHIARAVALLE IN ARMONIA CON MOLTE REALTA' CULTURALI E SOCIALI PRESENTANO: " VIVERE E' LASCIARSI VIVERE? LA VITA COME SFIDA A PARTIRE DALLA FILOSOFIA DI GIACOMO LEOPARDI. INFO IN LOCANDINA
 
 
WORKSHOP DI COMUNICAZIONE EVENTI E UFFICIO STAMPA
WORKSHOP DI COMUNICAZIONE EVENTI E UFFICIO STAMPA Lamezia Terme | sabato 29 febbraio 2020
 
 
ELENCO AMMESSI SHORT LIST
 
 
AVVISO PUBBLICO E MODULO DOMANDA
Avviso pubblico per la creazione di una short list di aspiranti collaboratori nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Lametino
 
 
LABORATORIO DI EDITORIA
Teoria e pratica del mondo dei libri. °°°°°° Il Laboratorio è aperto a studenti universitari e di scuole medie superiori, a professionisti, operatori culturali, giornalisti, librai e quanti volessero incrementare le proprie conoscenze nell'ambito dell'editoria. I DETTAGLI
 
 
Presentazione del nuovo libro su Don Lorenzo Milani
Sabato 4 Novembre 2017 si terrà la presentazione del libro Lorenzo Milani "Lettere ai cappellani Militari-Lettera ai giudici". Edizione critica e postfazione a cura di Sergio Tanzarella. La giornata prevede due incontri: alle ore 10:00 incontro con l'autore presso l'istituto comprensivo Don Lorenzo Milani. Alle ore 18.00 Cenacolo Filosofico presso il "Caffè Letterario" (Chiostro San Domenico) con la partecipazione di Sergio Tanzarella.
 
 
Creando Insieme! Laboratori per bambini
Da Mercoledì 8 novembre presso il Caffè Letterario di Lamezia Terme (Chiostro San Domenico)
 
 
Peperoncino Jazz Festival
Giovedì 28 alle ore 20,00 Chiostro San Domenico
 
 
Presentazione del libro"Il vento scorre" - 5 Aprile 2017
Lamezia, Asp: il 5 aprile presentazione del libro "Il vento scorre" sulle esperienze di alcuni pazienti in cura nel CSM lametino
 
 
Il 28 marzo Max Cavallari al Teatro Grandinetti
A portarlo nella città baricentro della Calabria un gruppo di giovani startupper lametini che da 2 anni ormai hanno dato vita a Kairos Group
 
 
Concerto per violino solo di Donkova a Nocera
In programma giovedì 16 marzo nel cartellone del Festival del Mediterraneo, promosso dal conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese.
 
 
Lamezia: presentazione "Al posto sbagliato" di Bruno Palermo il 18 febbraio organizzata da Libera Catanzaro e Arci
Sabato 18 febbraio ore 18.00 si terrà a Sant'Eufemia presso il teatro della Parrocchia San Giovanni Battista dei Padri Vincenziani, Via Delle Nazioni 1 la presentazione del libro Al posto sbagliato di Bruno Palermo.
 
 
Venerdì 10 Febbraio: Gaetano Savatteri sarà in aula CISCO all'Itis di Polistena con il suo romanzo di successo " La fabbrica delle stelle" ( Sellerio Editore )
Alle 18,30 sala museo " Il Ferroviere" della stazione di S. Caterina a Reggio Calabria ospite dell'associazione " Incontriamoci sempre " per la rassegna " Calabria d'autore"
 
 
Lamezia Terme - Continua in Biblioteca la Mostra "Lumen - a spasso nel tempo"
La mostra è ancora visitabile fino a febbraio con il seguente orario: da lunedì a venerdì 9:30-12:30 / 16:00 - 18:30.
 
 
"Caccia alla cultura"
Progetto alternanza scuola lavoro
 
 
Massimo Ranieri in TEATRO DEL PORTO - Commedia musicale su versi, prosa e musica di Raffaele Viviani
Giovedì 16 Febbraio 2017, a partire dalle 20:45, presso il Teatro Grandinetti
 
 
Lamezia: continuano le attività e le esposizioni d'arte per il "Natale in biblioteca"
Proseguono le attività del cartellone "Natale in Biblioteca"
 
 
Sistema Bibliotecario Lametino / via Giosuè Carducci, 2, 88046 Lamezia Terme (CZ) / tel. 096824432